Ho sperato nel cambiamento ma ho capito che ne avevo paura e così ho continuato a rimandarlo.
Ho sperato negli altri ma poi ho imparato a contare prima su me stesso.
Ho sperato nella felicità ma ho capito che era già dentro di me, ero io che cercavo altrove.
Ho sperato nella ricchezza ma ho capito che ce l’avevo già, erano i miei amici,  la mia famiglia, la mia casa.
Ho sperato nei miracoli ma ho capito che i miracoli non esistono, esistono lo sforzo e il sacrificio e sono questi che generano i miracoli.
Ho sperato nel futuro ma ho capito che il futuro non esiste, il futuro si costruisce  con le azioni quotidiane.
Ho sperato nella pace ma ho capito che dovevo prima realizzarla dentro me stesso.
Ho sperato nel rispetto ma ho capito che prima dovevo essere io a darlo agli altri.
Ho sperato in una buona parola ma ho capito che dovevo prima utilizzare io buone parole.

Ho smesso di sperare e ho agito.
Così ho capito.