Cambiare il proprio carattere e il proprio modo di fare può risultare molto lungo e complicato, ma frazionandolo in tanti piccoli aspetti ci si può lavorare più facilmente e velocemente ottenendo comunque grandi benefici.
Ecco quindi qualche breve consiglio che può risultare utile leggere e rileggere a chi intende cambiare la propria vita.

– Ogni giorno, prendi una cattiva abitudine della tua vita, anche piccola, e sostituiscila con una nuova e positiva. Il cambiamento nasce sempre dalle piccole cose

– Per litigare bisogna essere sempre in due, rinuncia e sarai libero.

– Non ti piace essere giudicato quindi non giudicare.

– Ciò che cerchi di controllare ti controlla, quindi lascia andare, arrenditi alla vita e la vita ti renderà libero.

– Un giorno di pratica è meglio di una vita di teorie. Sforzati di fare in prima persona ciò che vorresti veder fare dagli altri, inizia tu, guidare è meglio che essere guidato.

– Se vuoi cambiare il mondo che ti circonda, prima cambia te stesso altrimenti il tuo desiderio di cambiamento è solo un’inutile speranza.

– Abbiamo due orecchie e una sola bocca, non scordarlo. Ascoltare è un’arte che pochi possiedono e che arricchisce profondamente chi la pratica.

– Se la giornata ti travolge, fermati e respira lentamente, ritorna padrone del tuo tempo, smettila di correre, non hai alcun reale motivo per farlo.

– I problemi sono spesso delle formidabili occasioni, prima lo capisci prima li risolvi

– Se non cambi atteggiamento come puoi cambiare risultato?

– Possiedi già sia i colori che i pennelli, dipingi la tua vita senza attendere che siano gli altri a farlo al posto tuo.

– Non è mai troppo tardi per raggiungere un sogno, non rinunciare, chi ti dice di farlo è perchè ha già rinunciato al suo.

E’ disponibile la nuova edizione del libro “Il Canto del Cuore”. La potete trovare in qualunque libreria (se non già presente ordinandola al negoziante), o cliccando su questi link : L’età dell’Acquario, Amazon,  Giardino dei Libri , IBS Macrolibrarsi e  su tutti i più noti Store internet.

Se ti è piaciuto questo post, puoi condividerlo con i pulsanti qui sotto, grazie.